cucine apm


Vai ai contenuti

scheda tecnica

cucine > CRETE

Scheda tecnica modello CRETE

La presente scheda tecnica ottempera alle disposizioni della legge del 10 aprile 1991 n.126 “Norme per l'informazione del consumatore e al Decreto del 8 febbraio 1997 n.101 “Regolamento d'attuazione”.

SCOCCHE BASI

Scocca di serie realizzata con pannelli di listellare placcato okume' (pannelli in legno 5 strati impiallacciati) spessore mm 15-18-20-25, bordati impiallacciatura di legno sp. mm 0,4; verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

SCOCCHE PENSILI

Scocca di serie realizzata con pannelli di listellare placcato frassino (pannelli in legno 5 strati impiallacciati) spessore mm 15-18-20-25, bordati impiallacciatura di legno sp. mm 0,4; verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

ANTE,CESTONI, CASSETTI E PANNELLO INTERNO

Telaio e pannello interno legno massello di castagno sp. mm 27, telaio sp. mm 20, pannello lavorazione finti tarli e ammaccature su prodotto country fatti a mano; verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro, passaggio finale cera d'api; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

ZOCCOLO, CORNICI E ALZATINE

Barra di legno massello frassino e verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro, passaggio finale con cera d'api; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

MENSOLE LARGHEZZA CM 25-35-45-60

Pannello legno massello frassino sp. mm 32; verniciatura tinta a straccio,fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

FIANCHI E SPONDE CASSETTI E CESTONI

Fianchi di multistrato di betulla sp. mm 15, verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

FONDO CASSETTI E CESTONI; SCHIENALI PENSILI E BASI

Multistrato pino russo bx/cx sp. mm 9, verniciatura tinta straccio fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

PIANI DI LAVORO

Supporto di listellare pino russo fenolico sp. mm 18, piastrelle 10x10 in ceramica, travertino o marmo; collante marca Technokolla, fugante marca Kerakoll.

VETRO

Vetro anticato o liscio spess mm 4.

MANIGLIE.

Maniglia a ponte , pomolo o chiavistello; finitura ottone anticato o argento anticato.

SCOCCHE E CAPPE INTONACATE

Pannelli in listellare fenolico sp. mm 15-20-25 intonacati con quarzo e polvere di marmo; colore con quarzo o acrilico.

RIPIANI INTERNI

Listellare sp. mm 20 su un lato bordato con impiallacciatura di legno sp. mm 0,4; verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

SEDIE E SGABELLI

In legno di frassino massello, seduta in vera paglia o legno; verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

TAVOLI FISSI O ALLUNGABILI

Piani e prolunghe in legno di frassino massello sp. mm 30; su tavolo libro guide in metallo; su tavolo con prolunghe guide in legno. Gambe a sciabola o a spillo in legno massello di frassino; verniciatura tinta a straccio, fondo e finitura nitro; per laccatura ultimo passaggio acrilico.

ACCESSORI

CERNIERE: in metallo ottone e rame-nichel
REGGIPIANI: bussole in plastica, perni ottone bronzato o acciaio
PIEDINI: in materiale plastico al alta resistenza
FONDI LAVELLO: in alluminio
GRIGLIA SCOLAPIATTI: struttura acciaio inox

ELETTRODOMESTICI

Fare riferimento scrupolosamente a quanto scritto dalle case costruttrici nei relativi manuali di garanzia e manutenzione. Ogni eventuale richiesta di intervento va inoltrata direttamente alle case costruttrici stesse.

ISTRUZIONI D'USO E MANUTENZIONE.

Per proteggere la cucina da fumo e vapore si consiglia di accendere sempre la cappa durante le operazioni di cottura. Per evitare il processo di variazione di colore nel tempo al quale il legno e' sottoposto si consiglia di non esporre la cucina alla luce diretta del sole.
Lo sporco più difficile si elimina con comuni detersivi appropriati purché non contengano solventi o componenti abrasive; pulire sempre per il verso della venatura del legno.
Si raccomanda di asciugare subito perfettamente la cucina.
Per piani in marmo o travertino usare acqua tiepida e sapone o detersivo.


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu